header

menu rachelina

menu impegni umanitari

menu progetti scuola

menu stampa

giornate della mondialità 2015Con il messaggio e la benedizione del Santo Padre si è conclusa a Venticano la 14^ Edizione delle “Le Giornate della Solidarietà e della Mondialità”, organizzate dalla Fondazione Rachelina Ambrosini, manifestazione che ogni anno coinvolge studenti, docenti, famiglie, provenienti da tutta l’Italia. 

“Ne è valsa la pena”, così Leo, un bambino di una scuola romana ha espresso la sua gioia nell’aver preso parte all’iniziativa. Quattrocento studenti presenti all’incontro svoltosi lo scorso sabato, in rappresentanza dei ventimila che hanno partecipato al Concorso Scolastico avente come tema “Accoglienza, Integrazione attraverso la Costituzione”. Tra le risate garantite dal clown Bonsai e le forti emozioni nel ricordo di Don Luigi Mazzucato, fondatore dei Medici con l’Africa Cuamm, scomparso di recente, è volata una bellissima giornata piena di emozioni. Gioia, fraternità, pace, amicizia, amore, gli ingredienti che hanno reso possibile scrivere una pagina di condivisione nella solidarietà verso i tanti immigrati che sperano in un futuro migliore e volta a sensibilizzare con la voce dei piccoli le responsabilità soprattutto dei grandi, primo grande passo per vivere in comunione fraterna. Così come il palloncino nero che riesce a volare allo stesso modo degli altri palloncini, il delicato racconto dell’ Arcivescovo di Benevento Andrea Mugione, che nella sua benedizione ha esortato a non fermarsi alla superficie, alle apparenze, ma all’animo umano, perché, si sa, ciò che conta non è il colore della pelle, ma la bontà d’animo, quella stessa bontà che muoveva il cuore della piccola Rachelina.

Raffaella Ferri

Sono stati premiati gli studenti dei Licei: Amaldi di Novi Ligure, Fermi di Canosa di Puglia, Alfano I di Salerno, Pascucci di Pietradefusi, Fermi di Cosenza; degli Istituti Comprensivi di Baiano e Sperone, Rotondi e Cervinara, Montemiletto e Montaperto, Imola, Mirabella Eclano, Montefalcione, Dentecane con Montefusco e Torre le Nocelle, Mercato San Severino, Tor de’ Vecchi in Roma e Mondragone.

Alla Scuola Elementare Matteo Mari di Salerno è stato assegnato l’Angelo della Pace 2015 dalla Fondazione Ambrosini, la medaglia della presidenza del Senato è stata conferita al Liceo Enrico Fermi di Canosa di Puglia. Menzioni speciali con targa alla docente prof.ssa Teresa Zeppa del Liceo Classico “Dionisio Pascucci” di Pietradefusi, all’alunna Giulia Mandanis di Salerno, e alla giovane studentessa Veronica Musto di Montefalcione.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire ai visitatori un servizio e un'esperienza migliori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie