header

menu rachelina

menu impegni umanitari

menu progetti scuola

menu stampa

"Volontariato e cultura della legalità”

Salerno, 19 ottobre 2013

foto legalitaNotevole affluenza di pubblico, ieri sera, presso il cine-teatro San Demetrio di via Dalmazia a Salerno, in occasione del secondo incontro del percorso di orientamento al volontariato internazionale e all'esperienza missionaria organizzato dalla Parrocchia di San Demetrio Martire e dalla Fondazione Rachelina Ambrosini.
Riflettori puntati, questa volta, su "Volontariato e cultura della legalità”, tema introdotto da Monsignor Mario Salerno, parroco di San Demetrio e Tommaso Maria Ferri,  Presidente della Fondazione Rachelina Ambrosini. Ospiti internazionali hanno portato all’attenzione della folta assemblea temi ed emozioni dei giorni nostri: accoglienza, integrazione, legalità.
Il Console dell’Honduras la dr.ssa Lucia Memoli ha sottolineato quanto, in alcune occasioni, debba essere il cuore prima ancora che la legge a governare, e quanto sia opportuno rivolgere un pensiero di solidarietà non solo a chi ha lasciato il proprio Paese in cerca di una sorte migliore, ma anche e soprattutto a chi, da quel Paese, non ha avuto nemmeno i mezzi per fuggire.

Premio Luigi Antonini conferito a Rachelina Ambrosini e alla Fondazione

La giuria dei lavoratori dell’UGL - Unione Generale dei Lavoratori, ha conferito il premio “Luigi Antonini”, giunto alla quarta edizione, alla memoria di Rachelina Ambrosini e all’impegno sociale dell’omonima fondazione. La cerimonia, alla presenza del segretario generale Giovanni Centrella e delle massime cariche Istituzionali, si è svolta oggi, sabato 12 ottobre 2013, presso il Viva Hotel di Avellino. Il riconoscimento a quanti sono impegnati con le loro azioni per il bene e la storia del nostro Paese. Come lo è stato Luigi Antonini, sindacalista italoamericano del ‘900, che con coraggio e determinazione, difese i diritti dei lavoratori in Italia e nel mondo, esempio più che mai attuale in un momento così difficile per tantissime famiglie italiane.

Ecco un brano tratto da un tema scolastico scritto dalla giovane studentessa Rachelina Ambrosini nel 1939, l’argomento: l’importanza del lavoro e la tutela dei lavoratori, a difesa dei più deboli.
…oh quanta gente guarda dall’alto in basso gli operai e li caccia via. Gli operai lavorano, debbono procurarsi il pane per sé e le loro famiglie ed è questo che maggiormente irrita questi voluti signori. Ma non è forse il lavoro che nobilita l’uomo? Il lavoro, ciò che di più santo Iddio abbia potuto creare? Non dobbiamo lavorare tutti, grandi e piccoli, poveri e ricchi, secondo la nostra possibilità e la nostra condizione? Non è il lavoro che ci rende più buoni e ci fa comprendere anche che cosa è la maestà di Dio? Che cosa credono di essere questi superbi? Che cosa è la vita per loro? Non è forse per tutti come un esilio un breve passaggio, un cammino per raggiungere il cielo?...
(Il tema è riportato in tutte le biografie scritte sulla giovane Rachelina). 

{phocagallery view=category|categoryid=20|limitstart=0|limitcount=0}

Missione e/è vocazione

220px-Alex Zanotelli1

 

Salerno, 4 ottobre 2013 ore 19,30

Padre Alex Zanotelli è il primo relatore nel Cammino di formazione al mondo del Volontariato, della Solidarietà e del Servizio, organizzato dalla Fondazione Rachelina Ambrosini a Salerno presso il Cinema Teatro San Demetrio in via Dalmazia.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire ai visitatori un servizio e un'esperienza migliori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie